Descrizione allevamento

 

All'interno della nostra azienda agricola potrete acquistare le trote Fario, Iridea e Salmerino di nostra produzione, direttamente dall'allevamento.

Inoltre, troverete la trota Salmonata affumicata a caldo oppure a freddo.

Trotelle del "Bracconiere" (Disponibile solo in limitati mesi all'anno). Le trotelle del Bracconiere sono chiamate così perchè vietate alla pesca nei fiumi inquanto non superano le dimensioni prestabilite. La trotella del Bracconiere è facilissima da cucinare e ideale da friggere. Il massimo per i palati fini.

E' possibile la vendita per il ripopolamento nei fiumi. (Prezzo da concordare)

Grazie alla Comunità Montana Delle Valli del Taro e del Ceno, abbiamo preso parte al Progetto di valorizzazione Turistica e Sportiva Dell’alta Val Ceno, con il ripopolamento di Trote Fario del Torrente Ceno nella zona di Anzola e Ponteceno.

IL TORRENTE LECORA, LA RISORSA DEL NOSTRO ALLEVAMENTO

 

L’acqua fredda del Lecora, il torrente che rifornisce l’allevamento, scende dal monte Dieci , mentre la diga dove abbiamo la presa dell'acqua è posta al di sopra di tutte le case, in modo tale che nessuna di esse contamini le sue acque.

Proprio il fatto che sia fredda e corrente rende la carne della trota particolarmente pregiata e gustosa, facendola crescere lentamente come nei ruscelli allo stato naturale.

Oltre all’Iridea, la trota d’allevamento per eccellenza, abbiamo la Fario macrostigma e mediterranea, dalla livrea estremamente variabile: il dorso va dal bruno al grigio argenteo, i fianchi sono grigio-giallastri, il ventre tende al bianco.

Tipiche tuttavia sono le chiazze rotonde nere sul dorso e quelle rosso vivo (o brune) sui fianchi, disposte ordinatamente in senso orizzontale.

Nelle nostre vasche alleviamo anche il Salmerino Alpino, che vive in acque fredde e profonde, in altitudini fino ai 2600 m.

Si trova nei torrenti e nei fiumi di montagna.

È certamente uno dei pesci più ambiti dai pescatori. Un'altra specie raffinata presente nelle nostre acque è lo Storione dalla bocca nettamente infera, protrattile e tubiforme. Ha sul davanti 4 barbigli cilindriformi che rivolti all'indietro non raggiungono il labbro superiore.

Il muso è molto allungato tanto che la sua lunghezza è pari a quasi la metà del corpo.In Italia gli esemplari non superano i 150 cm. Anche se può arrivare a 100 anni di età, 500 cm di lunghezza ed un peso di 300 kg.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi